NEWS

La carica dei mille per leggere tutta la Bibbia

Articolo di Giorgio Malavasi pubblicato in Gente Veneta N. 20 del 19 maggio 2023

 

Cinquecento lettori e altrettante persone coinvolte: è stata completata domenica 14 la lettura integrale della Sacra Scrittura Don Marchesi: «Tutti noi – ortodossi, cattolici e protestanti – accomunati dal Battesimo, ci siamo radunati attorno alla Parola»

Continua a leggere “La carica dei mille per leggere tutta la Bibbia”

La lettura della Bibbia in una società multiculturale

Incontro di chiusura di Bibbia in città il 24 maggio al Teatro Kolbe a Mestre, ore 17:30
Alla “maratona di lettura” della Bibbia, segue un incontro di approfondimento.
Non è sufficiente leggere la Bibbia. La Bibbia va anche studiata, compresa, interpretata, riletta nel contesto odierno.

Brunetto Salvarani, teologo cattolico e Yann Redalié, professore emerito di Nuovo Testamento alla Facoltà valdese di teologia di Roma, ci aiuteranno a compiere questo passo.

Clicca qui per scaricare la locandina dell’incontro

 

 

La Bibbia fra la gente

Articolo di Claudio Geymonat, in Riforma n. 20 del 19 maggio 2023

Dieci giorni per leggere tutta la Bibbia. Da cima a fondo. Con questa scelta il Consiglio delle chiese cristiane veneziane, il primo a esser creato in Italia, nel 1993 ha voluto festeggiare i primi 30 anni di vita. Dal 4 fino al 14 maggio dunque, vari luoghi sparsi fra il centro storico e la terraferma sono diventati il fulcro di questa maratona di lettura.
«Nel 2018, per i 25 anni del Consiglio, c’era stata idea di leggere la Bibbia dall’inizio alla fine in tutte le chiese cristiane della città» ci ha raccontato il pastore valdese Fabio Traversari, che è anche presidente di turno del Consiglio locale delle chiese cristiane. «Questa volta per festeggiare i 30 anni si è pensato di riproporre la lettura continuativa della Bibbia non soltanto nelle chiese ma anche in luoghi della città che hanno una rilevanza pubblica, che sono importanti per la società civile, a fianco e in modo complementare alle chiese. Continua a leggere “La Bibbia fra la gente”

Riannodare le relazioni con gli altri e la terra

Articolo di Lidia Maggi, pubblicato in Avvenire del 4 maggio 2023

Leggere la Bibbia all’interno di un festival a lei dedicato é un atto politico: significa liberare la Parola da quei recinti che, nel tentativo di custodirla, rischiano di sequestrarla sottraendola alla relazione con la gente comune a cui indirizzata. Per troppo tempo la Bibbia é stata ritenuta materia per gli addetti ai lavori, per i professionisti del sacro, teologi e biblisti.
La prima relazione da ristabilire è proprio quella con il Libro; e il Festival Biblico, nel corso degli anni, ha avuto un ruolo importante in questa direzione.

Continua a leggere “Riannodare le relazioni con gli altri e la terra”

“Bibbia in Città”, a Venezia dieci giorni di maratona ecumenica della Parola

Articolo di Alessandro Di Bussolo, pubblicato in Vatican News 

Dal 4 al 14 maggio, per celebrare il trentesimo anniversario del Consiglio locale delle Chiese cristiane della città lagunare, il primo in Italia, si tiene una lettura integrale dal Libro della Genesi all’Apocalisse, che coinvolge più di mille lettori, in diversi luoghi del centro storico e della terraferma, non solo nelle chiese di tutte le confessioni cristiane, ma anche in ospedale e in carcere, in fabbrica e nei parchi pubblici
Una “maratona” della Parola, con la lettura integrale, a voce alta, della Bibbia, dal primo capitolo Genesi all’ultimo dell’Apocalisse, in dieci giorni, nei luoghi della vita quotidiana, dal mercato alla fabbrica, dall’ospedale ai parchi pubblici, accanto ad un cinema e in chiesa. E’ “Bibbia in città”, l’iniziativa proposta dal Consiglio locale delle Chiese cristiane di Venezia per celebrare i suoi primi 30 anni di vita, nella quale ha coinvolto mille e cento lettori e altrettanti testimoni, che li possono sostituire in caso di difficoltà e per garantire un ascolto anche negli orari di minor partecipazione. Aperta a tutti, anche ai non cristiani e non credenti, già si sono prenotati lettori di queste “categorie”, si svolge dal 4 al 14 maggio, dalle 8.30 alle 22, perché la Bibbia ha qualcosa da dire “anche a chi è curioso delle Scritture o se ne interessa per motivi culturali”, spiega il pastore valdese e metodista di Venezia e Treviso Fabio Traversari, presidente di turno del Consiglio.

Continua a leggere ““Bibbia in Città”, a Venezia dieci giorni di maratona ecumenica della Parola”

La Bibbia, maratona in città

Articolo di Marta Gasparotto, in Il Gazzettino Venezia-Mestre del 5 maggio 2023

Una lettura integrale della Bibbia, dalla Genesi all’Apocalisse, che ha già coinvolto – in termini di adesioni finora raggiunte – un migliaio di partecipanti delle età più disparate. Lettori residenti in centro storico e terraferma, che da ieri pomeriggio fino al prossimo 14 maggio si alterneranno in una “maratona” del tutto particolare, che porta con sé un messaggio di pace e fratellanza. Un’occasione per far incontrare realtà del territorio differenti, nel segno di un evento ecumenico capace di unire tutte le Chiese cristiane esistenti: dalla cattolica alla valdese, dalla copta all’ortodossa, dalla protestante all’anglicana. “Quest’anno siano alla 3a edizione – racconta Elena Fantin, tra le coordinatrici di “Bibbia in città”. Dieci anni fa era stata organizzata una lettura continua, sia di giorno che di notte, nella chiesa di San Pantalon, mentre cinque anni fa l’iniziativa era stata ospitata tra le varie chiese del territorio (e non solo quelle cattoliche). Continua a leggere “La Bibbia, maratona in città”

Il Consiglio delle Chiese cristiane, un cantiere e un sismografo

Nacque 30 anni fa 

Articolo di Gabriella Cecchetto*, in Gente Veneta del 21 aprile 2023

Lunedì 20 dicembre 1993, nei locali dell’ufficio pastorale della Chiesa Evangelica Valdese e Metodista, a Palazzo Cavagnis a Venezia, veniva sottoscritto, dopo una complessa elaborazione, lo Statuto del Consiglio, ad opera dei delegati ufficiali delle Chiese Anglicana, Battista, Cattolica, Luterana, Metodista, Grecoortodossa, Valdese.
Fu il primo a vedere la luce in Italia, l’apripista cui seguirono, fino ad oggi, 16 organismi analoghi in vari luoghi della penisola.
Lo Statuto, che consta di 12 articoli, si apre (art.1) affermando: “Il Consiglio delle Chiese cristiane di Venezia è una comunione di Chiese che confessano il Signore Gesù Cristo come Dio e Salvatore secondo le Scritture e per questo cercano insieme di adempiere alla comune vocazione alla gloria di Dio: Padre, Figlio e Spirito Santo”. Continua a leggere “Il Consiglio delle Chiese cristiane, un cantiere e un sismografo”

Venezia, la Bibbia fra la gente, per la gente

Articolo di Claudio Geymonat, in Riforma del 4 maggio 2023

Il più antico Consiglio delle chiese cristiane, quello veneziano, festeggia i suoi 30 anni con una lettura integrale del testo biblico in vari luoghi pubblici della città

Dieci giorni per leggere tutta la Bibbia. Da cima a fondo. Con questa scelta il Consiglio delle chiese cristiane veneziane, il primo ad esser creato in Italia, nel 1993, vuole festeggiare i primi 30 anni di vita. Da oggi 4 maggio fino al 14 maggio dunque, vari luoghi sparsi fra il centro storico e la terraferma diventeranno fulcro di questa maratona di lettura.

«Nel 2018, per i 25 anni del Consiglio, c’era stata idea di leggere la Bibbia dall’inizio alla fine in tutte le chiese cristiane della città» ci racconta il pastore valdese Fabio Traversari, che è anche presidente di turno del Consiglio locale delle chiese cristiane». «Questa volta per festeggiare i 30 anni si è pensato di riproporre la lettura continuativa della Bibbia non soltanto nelle chiese ma anche in luoghi della città che hanno una rilevanza pubblica, che sono importanti per la società civile, a fianco e in modo complementare alle chiese. Si è pensato di andare ad esempio in parchi pubblici, in particolare sulla terraferma che in questi ultimi anni si è ripensata in una dimensione verde, come sta facendo Mestre. Continua a leggere “Venezia, la Bibbia fra la gente, per la gente”

Tutta la Bibbia parola per parola. In carcere, in fabbrica, tra la gente

Articolo di Riccardo Maccioni, in Avvenire del 3 maggio 2023

Da domani al 14 maggio a Venezia e Mestre, su iniziativa del Consiglio delle Chiese cristiane, la lettura ecumenica della Parola, dalla Genesi all’Apocalisse

Dal mercato alla fabbrica, dai centri culturali ai parchi. Fino al Battistero della Cattedrale, con tappe in carcere e in ospedale. Davvero la Parola di Dio può, e per i credenti deve, essere presente nei più diversi luoghi della vita quotidiana. Per orientare il cammino o, se il dono della fede non c’è, come riferimento culturale o esperienza comunitaria. Non a caso l’iniziativa “Bibbia in città” si rivolge a tutte e tutti coinvolgendo non soltanto le realtà religiose di Venezia e Mestre ma le realtà più simboliche di entrambe. Per dieci giorni, da domani al 14 maggio verrà letta integralmente la Scrittura dal primo capitolo della Genesi all’ultimo dell’Apocalisse. Continua a leggere “Tutta la Bibbia parola per parola. In carcere, in fabbrica, tra la gente”

La Bibbia è per tutti e si fa sentire in città

Tutti sono invitati alla lettura e all’ascolto 

di Fabio Traversari*

Come cristiani leggiamo la Bibbia. Questo fa parte del nostro essere cristiani. Ogni domenica ne ascoltiamo in chiesa dei brani. Alcuni conosciamo meglio di altri, che ci sembrano più difficili da capire, almeno ad una prima lettura. Ci sono alcune storie, penso a Giuseppe e i suoi fratelli, Mosè, Davide, i racconti di e su Gesù, le sue parabole, i suoi miracoli, il Natale, la Pasqua, che abbiamo udito da quando siamo bambini, altre le abbiamo scoperte, al contrario, da adulti.

La diversità e la pluralità nei generi, contesti ed epoche all’interno della Scrittura è enorme. Anche i grandi studiosi della Bibbia la conoscono alla fine bene solo in parte. I libri della Bibbia offrono sempre qualcosa di nuovo da scoprire. Così è nata l’idea nel Consiglio delle Chiese Cristiane di Venezia di leggere in dieci giorni tutta la Bibbia dal primo capitolo fino all’ultimo: dal 4 al 14 maggio sarà letta ad alta voce tutta la Bibbia dalla Genesi all’Apocalisse. Leggiamo le storie che noi tutti conosciamo, e anche quei capitoli che si sentono solo poche volte. Continua a leggere “La Bibbia è per tutti e si fa sentire in città”